Porte in Vetro: la bellezza prende forma

Sistemi di apertura porte interne
Sistemi di apertura delle porte interne
Marzo 23, 2020
Sistemi blindati
Sistemi Blindati: Sicurezza su misura
Marzo 31, 2020

Porte in Vetro: la bellezza prende forma

Vetrate articolo

Entrate ormai nelle case di tutti gli Italiani, le porte in vetro sono tra le massime espressioni dell’interior design, anche se molti clienti hanno ancora il timore che un’anta completamente vetrata possa essere pericolosa per la loro incolumità.

Nella stragrande maggioranza dei casi le porte in vetro sono composte da vetro stratificato, ossia un materiale che, se dovesse rompersi, non produrrebbe dei pezzi taglienti, un po’ come il parabrezza delle auto.

Ma quanti tipi di porte vetrate esistono?

Generalmente esistono tre tipologie:

  • Anta sfinestrata
  • Anta massellata
  • Anta vetro

Vediamo nel dettaglio quali sono i modelli che normalmente vengono adottati da chi acquista questo genere di porta.

 

Anta sfinestrata: le giuste proporzioni

 

Porta sfinestrata

Porta sfinestrata Bertolotto Porte

 

Costi standard: medio bassi

Vantaggi offerti: continuità stilistica

Le porte sfinestrate sono quel tipo di prodotto che viene acquistato da chi non ama particolarmente il vetro in casa. In questo caso infatti il vetro occupa il 40-50% della superfice dell’anta.

È ottimale soprattutto negli stili classici e contemporanei, dove su una porta pantografata o in laminato viene tolta una porzione di pannello (ad esempio una specchiatura o una bugna), e viene sostituita dal vetro che, nella maggior parte dei casi, è bloccato da un fermavetro.

 

Anta massellata: eleganza raffinata

 

Porta massellata in vetro

Porta massellata in vetro Bertolotto Porte

 

Costi standard: medio alti

Vantaggi offerti: superfice vetrata estesa

Le porte massellate sono, come il nome ci suggerisce, quel genere di porta che viene acquistata da chi vuole una vetrata “incorniciata” nello stesso legno delle altre porte presenti in casa. Si differenzia dalle sfinestrate dal fatto che non presenta un ferma vetro, poiché la struttura della porta stessa fa da cornice e generalmente il cristallo ricopre il 70-80% dell’anta.

Anche questo genere di porta è presente sia nello stile classico che in quello contemporaneo.

 

Anta Vetro: trasparenze di design

 

Porta vetrata

Porta vetrata MR Art Design

 

Costi standard: alti

Vantaggi offerti: design minimal

Le ante vetro sono reputate indispensabili da chi vuole imporre in casa uno stile moderno e minimale.

La porta è composta da telai e mostrine in legno (o alluminio) e l’anta presenta una superfice vetrata del 100%, tranne in quei casi dove troviamo una cornice in alluminio di circa 2 cm di spessore.

Vengono utilizzate soprattutto come elementi d’arredo ed è possibile arrivare a progettare delle porte con dimensioni importanti, o addirittura vere e proprie pareti mobili (ad esempio 3 o 4 ante scorrevoli sullo stesso binario), che separano un ambiente da un altro, ma che all’occorrenza lo trasformano in un open space.

 

Quali lavorazioni si possono fare sul vetro?

La risposta giusta è: infinite. Il vetro può essere personalizzato in centinaia di modi diversi, dalla sabbiatura alla stampa digitale, senza considerare il fatto che può avere dei colori diversi dal solito verde grigiastro, come ad esempio il grigio scuro o il bronzo.

Pezzano Porte Italia è da anni al servizio del cliente con progettazioni personalizzate per ogni esigenza. Dai un’occhiata ad alcune nostre realizzazioni e contattaci per avere maggiori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *